Programma | Letteratura Inglese I

Il corso si articolerà nelle seguenti sezioni:

  1. Introduzione all’analisi del testo e presentazione degli strumenti metodologici di base
  2. Breve storia del romanzo inglese: novel vs romance
  3. La nascita del novel e l’individualismo borghese: Robinson Crusoe
  4. L’anti-novel: The Life and Opinions of Tristram Shandy, gentleman
  5. Desideri, paure, mostri. Il romanzo gotico: Frankenstein
  6. L’Inghilterra vittoriana e il romanzo industriale: Hard Times

Testi adottati

Testi primari:

Daniel Defoe, La vita e le avventure di Robinson Crusoe (1719)

Laurence Sterne, La vita e le opinioni di Tristram Shandy, Gentiluomo (1759-1767)

Mary Shelley, Frankenstein (1818)

Charles Dickens, Tempi difficili (1854)

Studi critici:

I.Watt, Le origini del romanzo borghese”, Milano, Bompiani, 1987, cap. I (pp. 7-31)

R. Capoferro, “Defoe: Guida al Robinson Crusoe”, Roma, Carocci, 2003

P. Pepe, “La linea spezzata. Corpo e mente nel Tristram Shandy”, Bologna, il Mulino, 2012

R. Rutelli, “Frankenstein. Il desiderio del diverso”, in R. Rutelli, “Il desiderio del diverso. Saggio sul doppio”, Napoli, Liguori, 1984, pp. 18-41

C. Pagetti-O. Palusci (a cura di), The Shape of a Culture, Roma, Carocci, 2004, pp. 13-34

M. T. Chialant, “Hard Times: il circo e la fabbrica”, in M. T. Chialant, “Ciminiere e cavalli alati: strategie contrastive nella narrativa di Charles DIckens”, Napoli, Istituto Universitario Orientale, 1988, pp. 117-139.

A. Bernardelli e R. Ceserani, “Il testo narrativo”, Bologna, il Mulino, 2005.

A. Cattaneo, “A Short History of English Literature”, Vol. I, “From the Middle Ages to the Romantics”, CAP. “THE EIGHTEENTH CENTURY” PP. 143-188 E PP. 198-208 e CAP. “ROMANTICISM”, PP. 213-275; Vol. II “The Victorian Age”, pp. 3-93. Milano, Mondadori Università, 2011,